Migliorare l’assistenza e il trattamento delle persone in fase terminale

Il Consiglio federale intende integrare meglio le cure palliative nell’assistenza sanitaria affinché tutte le persone in Svizzera possano beneficiare di un accompagnamento e un trattamento ottimale alla fine della vita. In un nuovo rapporto viene analizzata la situazione e sono presentate misure.

In Svizzera negli ultimi anni è stato possibile attuare con successo numerose misure di promozione delle cure palliative.
Tuttavia l’accompagnamento e il trattamento medico, infermieristico e psicosociale di persone in fase terminale non sono ancora sufficientemente integrati nell’assistenza sanitaria e non tutti i gruppi di pazienti hanno il medesimo accesso a queste offerte. Questo è quanto risulta da un rapporto commissionato dalla Commissione della sicurezza sociale e della sanità del Consiglio degli Stati.

Per migliorare l’assistenza e il trattamento nella fase terminale della vita, occorre quindi sviluppare ulteriormente le condizioni quadro. Tutti i pazienti alla fine della loro vita devono poter beneficiare di trattamenti e di un accompagnamento indicati sotto il profilo medico e rispettosi dei desideri e delle esigenze personali. In tal senso, le offerte di cure palliative vanno integrate ancora meglio nelle strutture di assistenza sanitaria.

Per ulteriori info, clicca qui

Print Friendly, PDF & Email