logo

PROFESSIONISTA

Identificazione dei pazienti di cure palliative

Identificazione dei pazienti di cure palliative

Gestire in maniera adeguata le esigenze e le problematiche dei pazienti affetti da malattie croniche-degenerative inguaribili e dei loro familiari è una sfida complessa ma essenziale per tutti i professionisti della salute.
 

Identificazione

Le cure palliative sono un approccio olistico incentrato sui bisogni, sintomi e problemi delle persone affette da una malattia cronico-evolutiva inguaribile e dei loro familiari. 

Le cure palliative sono adatte per diverse patologie tra cui demenze, cancro, SLA, morbo di Parkinson, insufficienza cardiaca, BPCO, cirrosi epatica avanzata.

Le cure palliative non sono limitate alla fase terminale della vita, ma possono essere integrate in qualsiasi momento, fin dall’inizio della malattia.

Per un professionista sociosanitario è essenziale riconoscere precocemente i pazienti e i familiari che possono beneficiare di cure palliative per integrarle nel percorso di cura e migliorare la qualità di vita di tutte le persone coinvolte.

Le cure palliative si articolano in cure palliative generali e cure palliative specialistiche.

  • Le cure palliative generali
    S
    ono rivolte a pazienti che, a causa del decorso della loro malattia, devono confrontarsi in anticipo con l’ultima fase della vita. La maggior parte dei pazienti riceve assistenza a casa, in casa per anziani, in istituti di cura e in strutture ospedaliere e cliniche.
    Le cure sono fornite da professionisti sociosanitari dell’assistenza primaria inclusi medici, infermieri, personale curante dei servizi di assistenza e cura a domicilio, delle case anziani, degli istituti di cura, di ospedali e cliniche e con il supporto di assistenti sociali, psicologi, fisioterapisti, a seconda delle necessità. 
  • Le cure palliative specialistiche
    Sono rivolte a pazienti con una malattia instabile o specifiche esigenze psico-sociali, spirituali o familiari che non possono essere gestite dalla rete di assistenza primaria.
    Le cure sono erogate da un team multidisciplinare con competenze e conoscenze specialistiche in cure palliative.
    Le cure specializzate sono disponibili a domicilio, nei reparti di cure palliative specializzati e nei reparti di cure palliative geriatriche.

     

I professionisti sociosanitari dispongono di vari strumenti per identificare il/la paziente di cure palliative e valutarne i suoi bisogni specifici.

ID-PALL©

ID-PALL© è uno strumento sviluppato per aiutare i professionisti attivi nella cura primaria ad identificare i pazienti che necessitano di cure palliative, generali o specialistiche, in qualsiasi ambiente di cura o di vita.

Questo strumento è promosso dal Dipartimento della Sanità e della Socialità del Canton Ticino. 
Per garantire un utilizzo efficace di questo strumento, la SUPSI offre corsi di formazione online indirizzati a medici, infermieri, fisioterapisti, ergoterapisti, assistenti sociali, educatori, assistenti spirituali e operatori sociosanitari.

 

Se sei un/a professionista dell’assistenza primaria e ritieni che uno dei tuoi pazienti possa beneficiare delle cure palliative, nella sezione Questioni Pratiche troverai tutte le informazioni necessarie su come procedere.